A.C. Milan is back: nell’esordio al Meazza il Milan si fa rimontare al 97′

A cura di Leonardo Crimaldi

29 Set, 2021

“Più che rabbia c’è delusione, siamo andati molto vicini a ottenere un risultato positivo contro una squadra molto forte, ora la classifica si complica. Certamente l’arbitro non è stato il migliore in campo stasera. Il secondo fallo di Kessié non mi sembrava da doppio giallo, sul rigore forse Lemar la tocca prima, ma anche Kalulu è stato un po’ scoordinato, era una valutazione difficile. Ma al di là di questi episodi, la partita di stasera dimostra che a questi livelli possiamo starci, anche se ancora ci manca quel tassello che ci fa fare la differenza”. Queste le parole del tecnico rossonero Stefano Pioli al termine della gara persa contro l’Atletico Madrid del “Cholo”.

A.C Milan is back. Questo recita la splendida coreografia della Curva Sud rossonera per il debutto casalingo dei rossoneri, dopo 7 anni di totale astinenza dalla competizione più importante che ci sia. La prima mezz’ora del Milan è stata semplicemente perfetta: pressing iper offensivo e ripartenze rapide e precise. Al 20’ passa in vantaggio con una rasoiata di prima di Leao, dopo un lavoro di pura classe e tecnica di Brahim Diaz. Dopo trenta minuti cambia totalmente la partita: Kessié si fa espellere per doppia ammonizione, ingenuità assurda dell’ivoriano che, giustamente, viene mandato sotto la doccia, lasciando i compagni in 10. Dal secondo tempo, l’Atletico Madrid prende in mano la partita, creando occasioni su occasioni e costringendo i rossoneri ad asserragliarsi nella propria trequarti. Al minuto 84 pareggia Griezmann (primo gol dopo il suo ritorno), trovato dopo una bella giocata sulla fascia sinistra dell’Atleti. Al 93’ i biancorossi la ribaltano: fallo di mano di Kalulu e rigore per l’Atletico dopo il controllo del VAR (dall’esito incredibilmente erroneo). Il Milan perde ma esce, ancora una volta, a testa altissima. Crescita costante. A.C Milan is back, la Champions League è tornata anche nel Meazza rossonero e, come una volta, regala spettacolo, spesso anche crudele.

Iscriviti alla nostra newsletter

Il podcast


© Controcalcio. All rights reserved. Trained and developed by SpritzLabs.
open